Massimiliano Jovine si racconta nello spazio di #MotelConnection, come il bassista che è stato scelto da quello strumento, come colui che crede nella musica impegnata e come un’anima artistica che non ha finito di dire la sua. Un discorso che ha visto protagonista le sue collaborazioni, tra tutte quella indimenticabile con i 99 posse, ma anche con i Terroni Uniti e il suo ultimi progetto con il fratello Valerio #Js3.

Immancabile il ricordo di uno degli artefici del magnifico e infinito sound di Napoli, Pino Daniele. Facendo riferimento ad alcuni aneddoti e ad un magnifico live a Piazza San Giovanni Maggiore di Roma, in occasione del 1 maggio 2001, nella performance di Evviva O’Re.