Seleziona una pagina

Continuano gli annunci degli ospiti dell’Edizione 2018 del Disorder Festival che si terrà quest’anno all’8 all’11 Agosto ad Eboli (SA) _ Arena Sant’Antonio.

INDIANIZER il nuovo annuncio!

Indianizer è un progetto musicale composto da Riccardo Salvini (voce/chitarra, Foxhound), Gabriele Maggiorotto (batterie, Deian e Lorsoglabro ), Matteo Givone (chitarra, Maniaxxx) e Salvatore Marano (synth bass, Jumpin’ Quails).
Ispirati dai deliri selvaggi degli Animal Collective e dalle ritmiche tropicali dei Django Django.

A tre anni di distanza dall’album di esordio “Neon Hawaii”, gli Indianizer tornano sulle scene con il loro secondo full-length. S’intitola “Zenith” ed esce oggi, 27 marzo 2018 per Musica Altra / Edison Box.

Il nuovo lavoro è anticipato dal singolo “Mazel Tov II”, un originalissimo trip lisergico, in vinile 12” che include il mix originale con tanto di remix a cura di Don’t DJ e una versione dub realizzata da Passenger.
Zenith segna il raggiungimento di un sound più personale e consapevole e allo stesso tempo conserva l’utilizzo di un approccio differente alla composizione e all’arrangiamento rispetto a Neon Hawaii.

Caratterizzati dall’utilizzo di inglese, spagnolo e una lingua inventata, i brani sono nati da jam session libere e selvagge a cui solo successivamente sono state aggiunte le linee vocali, delineando strutture imprevedibili.



Suoni organici, acidi, sintetici e spaziali avvolgono una pulsazione ritmica costante e ossessiva, alla ricerca di una catarsi irraggiungibile. L’intensità emotiva aumenta no al punto massimo, lo Zenit, per poi scoppiare e disperdersi nel cosmo. Come se i MERIDIAN BROTHERSincontrassero i King Gizzard and The Lizard Wizard in mezzo al deserto e guardassero la grande parabola del sole nel cielo.

Zenith è la ricerca di un Padre cosmico forse inesistente, donatore di amore e vita come il Sole, dissipatore di ombre e dubbi, ma che allo stesso tempo può distruggere tutto ciò che ha creato, diventando pericoloso e mortale proprio nel punto più alto del suo percorso.