Seleziona una pagina

Ho giocato più volte, in questi giorni, a vedere da quale angolatura il Disorder risultasse più bello. Ho incredibilmente scoperto con lo stupore di un bambino, che da qualsiasi prospettiva la guardi una cosa bella rimane tale. disordine 10000

Uno sforzo quello di Macrostudio che ogni anno lascia appagati loro ma soprattutto i tanti che partecipano.”Suggestivo”, ecco quello che pensavo ieri alle due di mattina mentre osservavo l’Arena Sant’Antonio che lentamente svaniva. Ma ora con profonda nostalgia ho il doveroso impegno comunicativo di illustrarvi quanto successo ieri per l’ultima volta nel salotto di Casa BoOonzo.

Solito appuntamento con l’editoria che apre un po’ lo show. Stavolta l’appuntamento con Giuseppe Fontanella importatore a Napoli di Sofar Sounds Italy, il modello di secret concert nato a Londra nel 2009 e ora sviluppatosi per molte città d’ Europa e del Mondo.

Segue lo show dedicato alla musica, dapprima Yosh Whale, un giovanissimo progetto musicale che si esprime in maniera elettronica, prendendo ispirazione da sonorità soul e R&B. Dizzyride duo composto da una canadese ed un veneto . Ai nostri microfoni hanno raccontato come si sono fuse le loro realtà musicali e private. La pubblicazione del video “Young You” gli è valsa la vittoria del premio Best Canadian music video 2017. Makai, cantautore italiano,  l’uomo ” del continuo divenire “. Il suo primo lavoro “Hands” è la storia di un naufragio durato anni. Conclude Christaux  che dopo il progetto “iori’s eyes” ha intrapreso il suo percorso da solista realizzando un album “Ecstasy” pieno di tensione emotiva e dal suono caldo e sacro. Ci ha raccontato del suo rapporto con il mistico , la sua passione per le iconografie religiose che affondano le radici dall’infanzia e di come questo passioni immagine fotosiano divenute parte integrante della sua musica.

Esiste già nostalgia in queste mie battute finali che non vedo l’ora che venga già l’anno prossimo per assistere a questo incredibile delirio di emozioni.

Ringrazio l’intera organizzazione che ha consentito che RadioBoOonzo fosse intermediario di sani principi culturali.

A presto!

E. N.