La scena musicale italiana lancia continuamente giovani promesse, ma talvolta c’è il rischio che queste vengano travolte da un enorme vortice. Ogni qualvolta intervistiamo un talento, un cantautore e un musicista emergente, nelle nostre parole si nasconde una sorta di affetto, di sentimento intimo, così come lo potrebbe avere ognuno di noi guardando un ragazzino che muove i primi passi.

Sebbene a telefono, è questo la sensazione che ci ha trasmesso Francesca Trissati, la nuova giovane promessa della Twilight Music, la storica casa di produzione romana che ha lanciato i più blasonati Fabi e Rei. Il suo album, in uscita il primo dicembre, è intitolato “Un lungo viaggio” e tra musica e parole sputa fuori l’inquietudine coltivata da Francesca in questi anni.

Non ama i paragoni e probabilmente ha solo una smaniosa voglia di correre.

In bocca al lupo Francesca!

Dal minuto 07.50 l’intervista con lei: