Battipaglia(SA).
Il Caffè 21 Marzo, in via Gonzaga a Battipaglia, spalanca le porte alla città, offrendo i propri spazi ad attività socio-culturali, tenendo fede alla propria vocazione sociale di progetto nato per la restituzione alla collettività di un bene confiscato!

Dalle’arte alla musica ai Laboratori Gratuiti a disposizione.
Ad inaugurare le attività sarà il vernissage di Cristina Sodano che il 22 Ottobre alle 20:00 presenterà, accompagnata da un aperitivo, la sua personale di pittura. (qui l’evento)
12132366_963912663646823_580791386382197950_o
La mostra sarà presente all’interno del bene confiscato da Giovedì 22 Ottobre a Martedì 3 Novembre.
Dopo CrissòArt, seguiranno, alternandosi fino a Dicembre, le esposizioni degli artisti Benedetto Battipede, Giuseppe Campana, Giancarlo Aliberti e Vincenzo Napoletano.

Spazio anche alla musica con i Sixtynine Project il 12 Novembre e i Grammophone il 10 Dicembre.

Parte l’iniziativa dei laboratori gratuiti a cui sarà possibile iscriversi fino ad esaurimento posti presso il Caffè 21 Marzo. Dal doposcuola ad un giusto approccio al mondo del lavoro, dallo speakeraggio radiofonico alla gestione di beni confiscati, dalla fotografia alla chitarra, dagli scacchi all’uncinetto all’inglese per adulti. (segui qui i dettagli dei laboratori).

L’intenzione di far diventare a tutti gli effetti il Caffè 21 Marzo un vero e proprio luogo d’incontro parte proprio dalla volontà di restituzione alla collettività di un bene che appartiene in ogni sua forma alla collettività stessa.