Seleziona una pagina

“AMNIOTICA”

Mostra fotografica

Personale di Lello D’Anna

Maiori, Palazzo Mezzacapo 5-15 luglio 2018

Inaugurazione, giovedì 5 luglio 2018 – ore 19.30

“Glorifier le culte des image (ma grande, mon unique, ma primitive passion)

C.Baudelaire

Raccontano “il Mare” inteso come presenza “silenziosa” ma “invasiva” gli scatti di Lello D’Anna raccolti nel progetto intitolato Amniotica, esposti a Maiori, a palazzo Mezzacapo dal 5 al 15 luglio 2018.

Diciotto scatti di paesaggi marini che sembrano sospesi, senza tempo, quasi onirici. Ad accentuare la sensazione, la scelta, da parte dell’autore, del bianco e nero… anzi di un bianco e nero, in cui è evidente la lavorazione “separata” del non colore, con modalità diverse per le zone dei cieli (con filtratura ed esposizione più scura) e quelle del mare, (più chiare e “lattiginose”) per accentuare le differenze fisiche e semantiche, per dare al mare il richiamo al liquido amniotico.

Perché l’idea di base di questa personale si poggia sulla similitudine tra la Madre Terra e la Madre, intesa come personificazione della maternità: così come il liquido amniotico culla e protegge l’essere vivente che si sta formando nel ventre materno, così – a causa surriscaldamento del pianeta – le acque, salendo di livello lentamente ma inesorabilmente, vanno a “conquistare” la terra o pezzi di terra avvolgendo il mondo calpestabile.

“In un mondo dai colori forti, accecanti, popolato da una umanità che, con sventurata superficialità uccide scientificamente, lentamente, la sua accudente madre: l’acqua… – scrive nella sua recensione Alfonso Sarno – A lei non resta altro che difendersi cercando di conquistarsi continui, nuovi spazi”.

E allora le rocce costiere, i pezzi di terra diventano luoghi di resistenza, avamposti, confini di un mondo che è qui che cambierà forma e che subirà le più profonde modificazioni.

La mostra sarà accompagnata da una piccola pubblicazione con i testi critici di Alfonso Amendola ordinario di Sociologia degli audiovisivi – UniSa e di Alfonso Sarno, giornalista e scrittore.

 

CENNI BIOGRAFICI

Lello d’Anna, art director TPP-Pubblicitari Professionisti fino al 2003, opera dal 1979 nella fotografia e nella comunicazione visiva in progetti di fotografia commerciale e pubblicitaria, ricerca creativa ed elaborazione di immagini.

Si occupa inoltre di postproduzione e photoretouching digitale professionale.